Per far conoscere ai bambini e alle bambine i propri diritti, per farli confrontare con realtà diverse dalla propria, per insegnare loro a condividere con gli altri il prodotto della propria creatività attraverso la realizzazione della bambola di pezza Pigotta®, UNICEF Italia ha ideato un progetto per gli alunni e le alunne della Scuola Primaria ispirato al Progetto Pigotta® e alla Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (20 novembre 1989).
In classe con la Pigotta per conoscere i diritti dei bambini.

In classe con la Pigotta®, è un percorso didattico, attraverso cui i bambini ripercorrono, con l’aiuto degli insegnanti, i temi del diritto alla vita, alla sopravvivenza e alla salute e approfondiscono in modo corale e divertente le tematiche che guidano l'attività delll’UNICEF al fine di garantire ai bambini nei paesi in via di sviluppo una vita migliore. Il percorso didattico fornito dall’UNICEF ha lo scopo di informare e sensibilizzare un numero sempre maggiore di bambine e di bambini sui diritti umani con particolare attenzione ai temi del diritto alla vita, all’istruzione e alla salute.
Il Progetto comprende anche un gioco: Il Gioco della Pigotta®.
Si tratta di un viaggio alla scoperta del mondo della bambola di pezza dell’UNICEF, dalla sua realizzazione alla consegna del kit salvavita2. Il gioco è stato, infatti, pensato per aiutare i bambini e le bambine a visualizzare la stretta interdipendenzache esiste tra le azioni che vengono attuate nel nostro Paese e la realizzazione di iniziative e progetti nei Paesi del Sud del mondo.

A tutte le classi che intendono partecipare al progetto "In classe con la Pigotta" l’UNICEF fornirà tutti i materiali necessari, sia quelli didattici che quelli per la realizzazione delle bambole.
Note sulla privacy