La Pigotta® è una bambola di pezza, una bambola speciale che può salvare la vita di un bambino in un paese in via di sviluppo. Le Pigotte in dialetto lombardo erano le bambole di pezza del dopoguerra; oggi sono le bambole dell’UNICEF, uniche ed irripetibili.
Sono realizzate a mano con fantasia e creatività da nonni, genitori e bambini, a casa, a scuola, presso associazioni e centri anziani di tutta Italia.

Con una donazione minima di 20 € tutti possono adottare una Pigotta e sostenere l’UNICEF e i suoi programmi salvavita dell’Africa centrale e occidentale.

Ogni Pigotta apre un cerchio di solidarietà che unisce chi ha realizzato la bambola, chi l’ha adottata e il bambino che, grazie all’UNICEF, verrà inserito in un programma di lotta alla mortalità infantile denominato "Strategia Accelerata per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’infanzia".

"Avrà pure un cuore di pezza. Ma ogni anno salva migliaia di bambini"
Nel 2010 le Pigotte dell'UNICEF sono GREEN.
Oltre alla tradizionale bambola di pezza da...
Scopri l'iniziativa Green Pigotte
La Pigotta è simbolo dell'UNICEF e, soprattutto, dell'impegno quotidiano che migliaia di volontari...
Scopri le Pigotte d'Italia
La Pigotta è diventata bambola ufficiale dell’UNICEF nel 1999. Ma la prima Pigotta è stata...
Scopri come è nata
Per far conoscere ai bambini e alle bambine i propri diritti, per farli confrontare con realtà...
Scopri i dettagli del progetto
Sono numerosissimi gli amici della Pigotta: personaggi dello spettacolo, sportivi, attori.
Scopri tutti gli amici
La Pigotta UNICEF con i Comuni:
nati sotto il segno della solidarietà...
Scopri l'iniziativa
La Pigotta rappresenta la semplicità con cui si può essere solidali permettendo concretamente all’UNICEF di combattere nei Paesi in via di sviluppo la mortalità infantile ancora troppo pericolosamente alta. La sua semplicità le consente non solo di far lavorare insieme grandi e bambini con creatività, ma di accomunare dietro questo...
Scopri tutte le iniziative
Note sulla privacy